Slide

CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO A LUNGO TERMINE

 

L’International Renting Srl con sede in Faenza (RA) Via Risorgimento, 43/45 partita Iva 02196930396, di seguito denominata International stabilisce come segue i termini e le condizioni generali che governano il servizio di noleggio a lungo termine.

 

1) DURATA,CONSEGNA E RESTITUZIONE.

La locazione ha inizio dalla data di consegna di ciascun autoveicolo, ovvero trascorsi 5 (cinque) giorni dalla data di messa a disposizione dell’autoveicolo al Cliente, senza che questi abbia provveduto al suo ritiro.

  1. Il veicolo viene consegnato completo dei suoi documenti ed accessori ed in perfette condizioni, le eventuali anomalie devono essere segnalate dal Cliente al momento della consegna;
  2. Il Cliente s’impegna a restituire l’autoveicolo nelle medesime condizioni, salvo la normale usura, alla scadenza pattuita presso la sede dell’International ovvero, qualora espressivamente concordato, presso la sede, domicilio, residenza del Cliente. Al momento della riconsegna il veicolo viene sottoposto ad un controllo da parte degli addetti per verificare lo stato di condizione del mezzo stesso, al fine di rilevarne eventuali danni. Qualora non sia possibile l’immediata verifica, per cause non imputabili all’International od a causa di riconsegna del veicolo eccessivamente sporco, saranno verificati i danni a seguito del lavaggio, con successiva comunicazione degli stessi da parte dell’International al Cliente.
  3. Il Cliente è tenuto a riconsegnare il veicolo con lo stesso quantitativo di carburante presente ad inizio del noleggio. In alternativa, in caso di mancata esecuzione da parte del Cliente di quanto sopra indicato, l’International vi provvederà addebitando al Cliente il costo dei litri di carburante mancante alla tariffa di mercato e si riserva di addebitare un costo del servizio di rifornimento pari a euro 20,00 + iva.
  4. Il presente contratto non potrà mai rinnovarsi tacitamente e, nel caso di mancata restituzione dell’ autoveicolo, alla scadenza inizialmente concordata o in seguito alla risoluzione del contratto, per qualsiasi causa, l’International si riserva la facoltà di addebitare la somma di euro 100,00 + iva al giorno, a titolo di penale per ogni giorno di ritardo per l’indebito utilizzo dell’autoveicolo, oltre a tutti gli altri importi dovuti calcolati in base alle tariffe previste dal contratto (senza modifica del chilometraggio iniziale), fino alla sua effettiva riconsegna presso la sede dell’International.
  5. Nell’ipotesi di mancata restituzione il Cliente è responsabile per tutti i danni provocati, senza la previsione di franchigie.

2) CIRCOLAZIONE E MODALITÀ DI UTILIZZO DELL’AUTOVEICOLO.

L’autoveicolo deve essere utilizzato dal Cliente con la massima diligenza e nell’assoluto rispetto delle vigenti leggi, norme e regolamenti, in particolare l’autoveicolo non può essere utilizzato:

  1. sotto l’influsso d’alcool, droghe o altra legittima o illegittima sostanza che menomi la sua lucidità e capacità di reagire;
  2. per trasporto di persone o cose per fini commerciali dietro compenso;
  3. fuori strada o su strade inadatte all’autoveicolo;
  4. per partecipare a gare sportive, corse od altre competizioni;
  5. da persona sprovvista di patente o con patente scaduta;
  6. in maniera da rendere invalide, inefficaci o non applicabili le polizze assicurative;
  7. con contachilometri manomesso o in ogni modo danneggiato;
  8. al di fuori del territorio italiano, senza l’apposita copertura assicurativa ( carta verde);
  9. in violazione delle norme previste dal vigente C.d.S. .

3) DEPOSITO CAUZIONALE, ADDEBITI/ACCREDITI.

Il Cliente dichiara che pagherà e/o rimborserà all’International i seguenti importi:

  1. i canoni di noleggio come indicati nell’offerta sottoscritta;
  2. il deposito cauzionale infruttifero, se previsto nell’offerta; tale importo verrà restituito solo successivamente all’adempimento, da parte del Cliente, di tutte le obbligazioni contrattuali (canoni di locazione, franchigie, conguagli chilometrici o altre obbligazioni contrattuali non espressamente indicate) e decorsi i tempi di notifica di eventuali sanzioni come previsto dal C.d.s., senza possibilità di compensazione alcuna;
  3. All’accettazione dell’offerta la somma a titolo di quota di noleggio anticipato, se previsto nell’offerta, a valere sul totale dovuto per canoni di L’anticipo è una quota non rimborsabile.
  4. al termine del periodo della locazione inizialmente previsto nel contratto e qualora il Cliente abbia effettuato un chilometraggio superiore a quello previsto un ulteriore corrispettivo pari a quanto indicato nell’offerta, per ogni chilometro percorso in più e in caso di minor percorrenza chilometrica l’International accrediterà al Cliente quanto indicato nell’offerta al km; nelle ipotesi di risoluzione anticipata del contratto, quando e se possibile, i relativi conteggi di dare ed avere riferiti al conguaglio chilometrico saranno calcolati in base all’effettiva durata del contratto, utilizzando i medesimi corrispettivi sopra indicati, tenendo conto della percorrenza chilometrica media mensile consentita;
  5. eventuali supplementi per assicurazioni aggiuntive, per ulteriori servizi richiesti dal Cliente, per il ripristino del livello del carburante presente alla consegna e per la riconsegna dell’autoveicolo in luogo diverso della sede dell’International, per lavaggi del veicolo, per l’assetto e la sostituzione degli pneumatici a seguito urti o rotture e per riparazioni degli pneumatici in seguito a forature;
  6. l’imposta sul valore aggiunto e tutte le imposte e tasse applicabili ai noleggi in base alle normative vigenti;
  7. eventuali contravvenzioni, mancato pagamento di pedaggi autostradali, penalità od addebiti derivanti dall’utilizzazione dell’autoveicolo durante il noleggio per violazioni alle normative vigenti, con una maggiorazione, come indicato in offerta, per la gestione amministrativa delle pratiche;
  8. gli interessi di mora, in caso di ritardo nel pagamento, in base alle vigenti normative;
  9. eventuali addebiti per servizi di variazione dati di residenza/coordinate bancarie, subentri/volture, come previsto dall’offerta, o altri costi amministrativi non espressamente indicati;
  10. tutte le spese sostenute dall’International incluse quelle legali, per la riscossione delle somme dovute dal Cliente.

Il Cliente riconosce espressamente che il mancato rispetto delle condizioni di cui sopra dà facoltà all’International di risolvere anticipatamente il contratto, questo con particolare riguardo alle somme dovute dal Cliente per mancato pagamento anche solo di una mensilità.

L’International potrà risolvere il contratto di locazione anche nelle ipotesi di assoggettamento di beni di proprietà del cliente a sequestro giudiziale o ad esecuzione forzata o nell’ipotesi di scioglimento e/o liquidazione dell’impresa del cliente dovuto a qualsiasi titolo, assoggettamento della stessa a procedura concorsuale o in tutti i casi nei quali l’impresa del cliente si trovi in una situazione finanziaria tale da ritenere che la stessa non sia più in grado di soddisfare regolarmente le proprie obbligazioni.

In tale ipotesi il Cliente dovrà restituire il veicolo presso la sede dell’International entro 24 ore dalla comunicazione della richiesta.

4) SOSTITUZIONE DELL’AUTOVEICOLO.

Se previsto dall’offerta l’International provvederà alla temporanea sostituzione dell’autoveicolo, con un altro disponibile presso il proprio parco veicoli, qualora la sua riparazione debba comportare il fermo per un periodo superiore alle ore indicate. L’International si riserva la facoltà di sostituire l’autoveicolo noleggiato con un altro disponibile presso il proprio parco veicoli, per effettuare controlli o verifiche, anche nell’interesse del Cliente. La percorrenza effettuata con l’autoveicolo sostitutivo sarà parificata a tutti gli effetti a quella del veicolo originariamente noleggiato e sarà conteggiata al termine del noleggio. Resta esclusa ogni responsabilità dell’International nei confronti del Cliente per eventuali danni emergenti e/o lucri cessanti, in conseguenza di eventuali interruzioni del servizio di assistenza e/o riparazione o per momentanea indisponibilità d’autoveicoli sostitutivi.

Il Cliente è tenuto a riconsegnare il veicolo sostitutivo con lo stesso quantitativo di carburante presente alla consegna dello stesso. In alternativa, in caso di mancata esecuzione da parte del Cliente di quanto sopra indicato, l’International Renting vi provvederà addebitando al Cliente il costo dei litri di carburante mancante alla tariffa di mercato e si riserva di addebitare un costo del servizio di rifornimento pari a euro 20,00 + iva.

Qualora per il veicolo sostitutivo ci si affidi, su indicazione dell’International ad un noleggiatore esterno, qualsiasi copertura assicurativa/garanzia aggiuntiva deve essere autorizzata e concordata con l’International con il Cliente/Utilizzatore, in caso contrario sarà a carico del Cliente stesso.

È a discrezione dell’International fornire il veicolo sostitutivo in caso di sequestro da parte della autorità per qualsivoglia motivo.

5) DIVIETI ED OBBLIGHI.

Al Cliente è fatto assoluto divieto di cedere, vendere, ipotecare, o dare in pegno l’autoveicolo, gli accessori, l’equipaggiamento, gli attrezzi o qualsiasi parte dell’autoveicolo o comunque agire in contrasto con il diritto di proprietà dell’International.

È responsabilità del cliente comunicare immediatamente all’International ogni variazione di qualsiasi dato anagrafico che comporta
comunicazioni ai sensi dell’Art. 94 C.d.S.

6) COPERTURE ASSICURATIVE E RESPONSABILITÀ.

L’International fornisce al Cliente l’autoveicolo in locazione provvisto dell’assicurazione obbligatoria della responsabilità civile.

Il Cliente s’impegna all’atto della richiesta dell’International, in caso di sinistro avvenuto per colpa, anche contro terzi, al pagamento di una penalità risarcitoria non eliminabile come indicato in offerta.

Qualora da parte del Cliente non vi sia dolo o colpa grave, la sua responsabilità per tutti i danni derivanti all’autoveicolo da collisione, urto, ribaltamento, uscita di strada, atti di vandalismo, eventi atmosferico o catastrofici, o qualsiasi danneggiamento di vario tipo o causa riscontrato nel veicolo, inclusi i cristalli salvo attivazione della polizza cristalli se prevista in offerta, viene limitata alla penalità risarcitoria non eliminabile, da calcolare sull’ammontare di ogni singolo danno con un massimo di € come indicato in offerta.

Qualora da parte del Cliente non vi sia dolo o colpa grave, la sua responsabilità per tutti i danni derivanti all’autoveicolo da tentato furto, furto totale, incendio, viene limitata alla penalità risarcitoria non eliminabile, da calcolare sull’ammontare di ogni singolo danno con un massimo di € come indicato in offerta.

Eventuali danni dovuti da incuria o negligenza dell’utilizzatore, come ad esempio mancato rispetto delle scadenze dei tagliandi od
immediato intervento a seguito di malfunzionamento o anomalie riscontrate o di segnalazioni da parte del sistema di controllo del
veicolo (con spie o messaggi del computer di bordo) tappezzeria interna rovinata o rifornimenti “sporchi”/contaminati, saranno addebitati per l’intero importo della riparazione al Cliente. È a carico del Cliente l’onere di rivalersi dei confronti del rivenditore di
carburante.

Nell’ipotesi di danneggiamento grave al veicolo l’International si riserva la facoltà di risolvere il contratto di locazione.

In caso di danni o perdita derivanti da furto o incendio il Cliente deve immediatamente segnalare l’accaduto ai preposti organi di vigilanza e all’International.

Per ogni sinistro, con o senza coinvolgimento di terzi, il Cliente deve richiedere l’intervento degli organi preposti alla vigilanza delle strade affinché eseguano i necessari rilievi di legge.

Entro e non oltre le 24 ore seguenti il sinistro il Cliente è tenuto a informare l’International dell’accaduto e successivamente, al più presto, far pervenire alla stessa, anche a mezzo posta, un resoconto scritto dei fatti utilizzando preferibilmente l’apposito modulo di constatazione di sinistro. In caso di furto il Cliente s’impegna a restituire all’International tutte le chiavi dell’autoveicolo noleggiato in suo possesso.

In caso di sinistro o malfunzionamento del veicolo, per il quale sia necessario l’intervento dell’assistenza stradale prevista dall’assicurazione, qualsiasi iniziativa intrapresa al di fuori di quanto indicato dal manuale operativo e/o dalle indicazioni fornite dall’International, può comportare l’addebito al Cliente delle spese sostenute per il traino ed il ripristino del mezzo stesso.

In caso di danni derivanti all’autoveicolo da sinistro, collisione, urto, ribaltamento, uscita di strada, furto, tentato furto, incendio, atti di vandalismo, qualora il Cliente abbia utilizzato il veicolo senza rispettare le condizioni contenute nel presente contratto, con particolare riferimento a quanto previsto nei punti 2), 5), 6) e 7) o con dolo, colpa grave e comunque in ogni altro caso in cui le coperture assicurative non possano operare, il Cliente dovrà corrispondere all’ International l’intero importo del danno provocato, senza applicazione di alcuna franchigia, fino all’ammontare del valore del veicolo, nell’ ipotesi di perdita totale.

 

7) MANUTENZIONI E RIPARAZIONI.

L’International si assume i costi derivanti dalla manutenzione ordinaria e straordinaria necessaria a mantenere l’autoveicolo in buona efficienza solo ed esclusivamente se previsto nell’offerta. Il Cliente s’impegna ad eseguire tutte le operazioni di richiamo e dovrà far eseguire la manutenzione del veicolo indicato, osservando le istruzioni del manuale operativo e di manutenzione e di tutti gli altri documenti dei quali il veicolo è corredato, riconsegnando l’autoveicolo all’International oppure recandosi esclusivamente presso una dell’officine convenzionate per i controlli dei livelli liquidi e del materiale di consumo e per l’effettuazione delle revisioni periodiche, alla scadenza dei tagliandi di manutenzione, previste dal programma d’ Uso e Manutenzione della Casa Costruttrice dell’autoveicolo. L’onere derivante dall’eventuale aggiornamento di qualsiasi software in genere ( navigatore satellitare, ecc ) è esclusivamente a carico del Cliente. Il Cliente s’impegna a controllare lo spessore e la pressione di gonfiaggio dei pneumatici, in modo che siano sempre conformi alla normativa vigente e garantiscano la perfetta efficienza dell’autoveicolo. L’International si riserva di non rimborsare eventuali interventi non autorizzati effettuati presso officine non convenzionate o fuori rete.

L’ International, previa constatazione da parte dei suoi autorizzati, dello stato d’usura dei pneumatici, si assumerà l’onere derivante dalla sostituzione di nr._x__gomme standard e di nr. __x__ gomme invernali come indicato in offerta, da effettuarsi esclusivamente presso uno dei centri convenzionati; eventuali ulteriori sostituzioni di pneumatici, oltre il numero concordato, le forature e gli assetti, saranno a carico del Cliente. In ogni caso l’International non potrà mai essere ritenuta responsabile per eventuali sanzioni amministrative comminate al Cliente per il mancato montaggio degli pneumatici invernali qualora l’utilizzo degli stessi risulti obbligatorio per disposizioni vigenti.

Qualora l’autoveicolo non venisse presentato per i controlli, le eventuali spese di riparazione, verranno addebitate al Cliente che autorizza l’emissione di fattura a suo carico. Il Cliente dichiara d’assumere la personale responsabilità per il pagamento e il rimborso all’International di tutti i danni derivanti all’autoveicolo per uso improprio o negligente o di usura, qualora risultino sproporzionati rispetto alla media dei costi di percorrenza chilometrica forniti dalla Casa Costruttrice.

L’ International potrà accertare, o far accertare da un proprio incaricato, in qualsiasi momento della locazione, lo stato e l’efficienza del veicolo che il Cliente è tenuto a consegnare e mostrare, presso la sede dell’International, entro 5 giorni lavorativi decorrenti dalla ricezione della richiesta inviata, in forma scritta, dall’International. Il Cliente riconosce espressamente che il mancato rispetto della condizione di cui sopra da facoltà all’ International di risolvere anticipatamente il contratto di locazione.

L’International si assume i costi previsti per la regolare revisione del veicolo, come previsto dall’articolo 80 del C.d.S., il Cliente si impegna a sottoporre alla regolare scadenza il veicolo presso le officine autorizzate/convenzionate.

8) ESONERO DA RESPONSABILITÀ.

Il Cliente riconosce espressamente che l’International non potrà mai essere ritenuta responsabile per danni di qualsiasi natura, incluso il pregiudizio economico, per guasti o difetti di funzionamento dell’autoveicolo, furto, incidenti stradali, perdita o danni dei beni personali trasportati nell’autoveicolo o per cause di forza maggiore o per eventuali danni emergenti e/o lucri cessanti, in conseguenza di eventuali interruzioni del servizio di assistenza e/o riparazione o per momentanea indisponibilità d’autoveicoli sostitutivi.

Gli oggetti da chiunque lasciati nell’autoveicolo si intendono abbandonati e l’International non è tenuta a custodirli.

Con il ritiro del veicolo, il Cliente prende atto degli obblighi di legge previsti dall’Art. 94 comma 4-bis del C.d.s. ed a riguardo, se entro i termini richiesti dall’International, non provvederà a far pervenire alla stessa la delega sottoscritta al fine di adempiere alla normativa, l’International non si riterrà responsabile ed in caso di sanzioni la responsabilità sarà in capo al Cliente “avente causa”, come previsto dall’Art. 94 comma 4bis C.d.S..

9) PROROGA DELLA LOCAZIONE.

Il Cliente, almeno 60 (sessanta) giorni prima del termine della locazione potrà richiederne la proroga.

In tal caso, l’International potrà, a suo insindacabile giudizio, aderire alla richiesta comunicando al Cliente i termini della proroga che dovrà essere accettata in forma scritta entro 15 (quindici) giorni dal suo ricevimento.

Il Cliente autorizza sin d’ora l’International a cedere sia il presente contratto che eventuali crediti vantati in forza dello stesso a soggetti terzi.

10) SCADENZA ANTICIPATA DEL CONTRATTO DI LOCAZIONE.

Il Cliente, purchè non inadempiente e siano trascorsi almeno 12 (dodici) mesi di durata contrattuale, potrà proporre l’interruzione anticipata della locazione, con un preavviso di almeno 60 ( sessanta) giorni da richiedere all’International in forma scritta.

L’International si riserva la facoltà di aderire alla richiesta che sarà condizionata al pagamento, da parte del Cliente, della differenza fra i canoni già corrisposti ed il canone ricalcolato in funzione dell’inferiore durata della locazione.

11) ADEGUAMENTO DEL CANONE MENSILE.

Il canone mensile resterà invariato per tutta la durata della locazione, salvo aumenti dovuti ad applicazioni di una tantum o di imposte similari sull’autoveicolo, variazione di legge sui premi e massimali assicurativi, tasse di proprietà ed incremento del tasso BCE superiore al 2%.

12) DATI PERSONALI.

La informiamo che i Suoi dati personali, da Lei direttamente forniti o acquisiti da terzi, saranno oggetto di trattamento, secondo la definizione data dal Nuovo Regolamento UE n. 679/2016, da parte di INTERNATIONAL RENTING S.R.L. nel rispetto dei principi della correttezza, liceità, trasparenza e di tutela della Sua riservatezza. La informiamo peraltro che in relazione ai predetti trattamenti, Lei potrà esercitare i diritti, in particolare, ottenere la conferma dell’esistenza dei dati, la loro comunicazione e l’indicazione della logica e delle finalità del trattamento, nonché la cancellazione, la anonimizzazione o il blocco dei medesimi, il loro aggiornamento, rettificazione o integrazione. Lei potrà inoltre rivolgerci eventuali opposizioni al trattamento. Potete visualizzare l’informativa completa sul nostro sito https://www.internationalrenting.com/privacy-policy/

13) RISOLUZIONE ANTICIPATA.

Il Cliente riconosce espressamente che il mancato rispetto delle condizioni indicate nei punti 1),2),3),5),6) e 7), di cui sopra, da facoltà all’International di risolvere anticipatamente il contratto di locazione. Nell’ipotesi di risoluzione anticipata del contratto, per il mancato rispetto delle condizioni indicate nei punti 1),2),3),5),6) e 7), o per qualsiasi altro motivo, in mancanza di un accordo con l’International Renting sulle somme da corrispondere, il Cliente sarà tenuto al pagamento di tutti gli importi ancora dovuti a titolo di canone di locazione fino alla naturale scadenza del contratto, oltre ad eventuali eccedenze chilometriche (senza modifica del chilometraggio inizialmente previsto) e senza riconoscimento alcuno di eventuali accrediti per il chilometraggio non percorso, salvo ogni ulteriore risarcimento.

Nell’ipotesi di risoluzione da parte dell’International il Cliente dovrà restituire il veicolo presso la sede dell’International entro 24 ore dalla comunicazione della richiesta e, qualora non ottemperi, verrà addebitato al Cliente un’ulteriore somma di euro 100,00 +iva, per ogni giorno di ritardo nella riconsegna del bene fino alla sua effettiva riconsegna presso la sede dell’International, inoltre si intendono decaduti tutti i benefici previsti dal contratto nei termini di responsabilità civili e penali per tutti i danni provocati, senza la previsione di franchigie ed eventuali dilazioni di pagamento se previste

14) FORO COMPETENTE.

Per ogni controversia derivante dalle presenti condizioni generali di noleggio le parti convengono sin d’ora l’esclusiva competenza del Foro di Ravenna con esclusione, pattiziamente accettata, di qualsiasi altro foro.

Le condizioni generali indicate possono essere oggetto di successive modifiche od integrazioni da parte dell’International Renting o derivanti da variazioni di legge.