800 042042

Per manutenzione ordinaria si intendono tutte le manutenzioni standard dei veicoli programmate come previsto dalla Casa Costruttrice, la sostituzione e fornitura di materiali di rapido consumo (come olio, tergicristalli, lampadine, ecc) e tutte le operazioni periodiche atte ad accertare il corretto funzionamento dei mezzi.
Poco prima del raggiungimento del chilometraggio indicato per il tagliando o per organizzare un intervento di manutenzione ordinaria è necessario chiamare i nostri uffici, oppure prendere direttamente un appuntamento presso le officine convenzionate di riferimento. Chiamando l’International Renting i nostri collaboratori provvederanno a prendervi un appuntamento nelle nostre officine della zona convenzionate oppure, se fuori zona indicarvi dove potete recarvi.
Nel caso ci si trovi all’estero e si abbia necessità di intervenire il prima possibile sul veicolo è possibile farlo, previo accordo con i nostri collaboratori. La spesa per la manutenzione dovrà essere però anticipata dall’Utilizzatore, che verrà successivamente rimborsato presentando la fattura in originale quietanzata intesta ad International Renting.
Per manutenzione straordinaria si intendono tutti gli interventi necessari al ripristino del veicolo a seguito di: guasto accidentale, anomalia, sostituzione di pezzi meccanici causa malfunzionamento. Come per la manutenzione ordinaria, qualora vi sia necessità di intervento, è necessario chiamare i nostri uffici, oppure prendere direttamente un appuntamento presso le officine convenzionate di riferimento avvisando in questo caso sempre e comunque l’International Renting.
Per richiedere la sostituzione degli pneumatici è sufficiente prendere appuntamento con il gommista di riferimento convenzionato oppure contattare i nostri uffici per fissare l’intervento o per avere indicazioni su dove poter andare. Stessa regola vale per i pneumatici termici, tenendo presente di utilizzare sempre lo stesso gommista che ha in stoccaggio i pneumatici se già montati precedentemente, oppure contattare i nostri uffici per controllare ed avere indicazioni su dove poter andare.
La carta carburante è una sorta di carta di credito che permette di far addebitare i rifornimenti di carburante direttamente all’International Renting, nel caso in cui a contratto sia prevista la gestione del carburante, potendo così rifornirsi presso la rete dei distributori convenzionati senza pagare all’erogazione, ma utilizzando la tessera apposita. Assieme alla tessera verranno fornite al Cliente le apposite schede carburante che dovranno essere compilate correttamente mese per mese in tutte le loro parti come richiesto dalle vigenti disposizioni fiscali.
Le sanzioni trovate sul vetro del veicolo oppure notificate direttamente all’Utilizzatore durante il fermo attuato dagli Organi preposti dovranno essere pagate o contestate direttamente dallo stesso nei termini previsti inviando copia del bollettino attestante il pagamento o copia della contestazione all’International Renting. Quelle notificate ad International Renting, verranno respinte agli organi competenti per poi essere rinotificate all’intestatario del contratto. Una volta ricevute si potrà attuare la stessa procedura prevista per le sanzioni notificate direttamente.
In caso di sinistro, guasto o panne, se il veicolo non è marciante, è possibile richiedere il Soccorso Stradale contattando il nr. VERDE 800 042042 per l’Italia, o 0117425599, preceduto dal prefisso internazionale + 39 per l’Estero, attivo 24 ore su 24, che provvederà a mandare un carroattrezzi per il recupero del mezzo ed il trasporto dello stesso presso la più vicina carrozzeria, con l’eventuale erogazione di un veicolo sostitutivo se previste oltre 8 ore di manodopera. L’utilizzatore dovrà fornire all’operatore la targa del veicolo, specificare il luogo in cui si trova e il tipo di guasto del veicolo. In ogni caso, appena possibile occorre contattare i nostri uffici per comunicare il fatto e tutti i danni visibili riscontrati al mezzo, mettendoci poi in contatto con la carrozzeria che prenderà in carico il mezzo.
È necessario contattare il prima possibile i nostri uffici, per avere l’autorizzazione alla riparazione necessaria. L’Utilizzatore è tenuto a far fatturare l’intervento ad International Renting anticipando la spesa se impossibilitati a fare altrimenti, facendo successivamente richiesta di rimborso presentando la fattura quietanzata in originale. Se il veicolo non è marciante occorre contattare il prima possibile i nostri uffici per comunicare il fatto e tutti i danni visibili riscontrati al mezzo, chiamare poi il nr. VERDE 0117425599, preceduto dal prefisso internazionale, attivo 24 ore su 24, che provvederà a mandare un carroattrezzi per il recupero del mezzo ed il trasporto dello stesso presso la più vicina carrozzeria, con l’eventuale erogazione di un veicolo sostitutivo se previste oltre 8 ore di manodopera. L’utilizzatore dovrà fornire all’operatore la targa del veicolo, specificare il luogo in cui si trova e il tipo di guasto del veicolo.
Incluso nel contratto in caso di fermo del veicolo superiore alle 24 ore, garantiamo un mezzo sostitutivo alle stesse condizioni di quello a lungo termine. Il veicolo sostitutivo verrà ritirato presso l’International Renting se non previsto diversamente, o da un altro autonoleggio autorizzato se fuori zona, contestualmente al fermo del veicolo. Dovrà essere poi restituito al momento ritiro del veicolo a contratto. La percorrenza effettuata con il mezzo sostitutivo sarà parificata a tutti gli effetti a quella del veicolo originariamente noleggiato e conteggiata al termine del noleggio.
Per prima cosa sarà necessario mettersi in contatto con in nostri uffici per spiegare il tipo di manutenzione necessaria o il fatto accaduto e concordare i termini dell’appuntamento e del ritiro/consegna del veicolo sostitutivo. Nel caso ci si trovasse fuori zona o in caso di impossibilità dell’International Renting a consegnare il veicolo sostitutivo, previa autorizzazione da parte dei nostri collaboratori, il cliente potrà noleggiarne uno presso un’altra Società di noleggio indicata. L’Utilizzatore è tenuto a far fatturare l’intervento ad International Renting anticipando la spesa se impossibilitati a fare altrimenti, facendo successivamente richiesta di rimborso presentando la fattura quietanzata e tutta la documentazione in originale. L’utilizzatore è tenuto inoltre ad inviare all’International Renting copia della lettera di noleggio/verbale di consegna rilasciata alla consegna e alla riconsegna del veicolo, nella quale devono comparire giorni di utilizzo, km percorsi, tipologia automezzo.
In caso di SINISTRO, con coinvolgimento di terzi, il Cliente deve se necessario richiedere l’intervento degli organi preposti affinché eseguano i necessari rilievi di legge, oppure provvedere alla compilazione in ogni sua parte della Constatazione amichevole, utilizzando il modulo che si trova all’interno del porta-documenti a bordo dell’autoveicolo . Entro e non oltre le 24 ore seguenti è tenuto ad informare l’International Renting dell’accaduto, facendo pervenire in originale la denuncia di sinistro, con il relativo modulo C.A.I. debitamente compilato e sottoscritto o il verbale degli agenti intervenuti, anticipandolo tramite fax o mail.
In caso di SINISTRO senza coinvolgimento di terzi il Cliente deve informare tempestivamente l’International Renting che darà le opportune indicazioni su come procedere a seconda dell’accaduto, facendo pervenire alla stessa una dichiarazione scritta dettagliata del fatto e l’eventuale VERBALE/DENUNCIA DELLA PUBBLICA AUTORITA’, se intervenuti gli organi preposti.
In caso di danni subiti dal veicolo a causa di eventi accidentali o da terzi non identificati, il Cliente deve informare tempestivamente l’International Renting sui danni riscontrati, che darà le opportune indicazioni su come procedere a seconda dell’accaduto, facendo pervenire alla stessa una dichiarazione scritta dettagliata dell’accaduto.
In caso di FURTO o TENTATO FURTO il Cliente dovrà avvisare immediatamente i nostri uffici e recarsi presso un comando di Polizia o Carabinieri della sua zona per sporgere regolare denuncia. Dovrà successivamente far pervenire tutta la documentazione in originale all’International Renting. I nostri collaboratori forniranno tutte le informazioni necessarie sulla procedura da seguire.
Il contratto di preassegnazione è riferito ad un veicolo a noleggio che cliente può richiedere se, sottoscrivendo un contratto a noleggio a lungo termine, ha la necessità immediata di avere un mezzo ad uso temporaneo in attesa dell’arrivo del veicolo ordinato. Tutti i servizi inclusi nel contratto a lungo termine sottoscritto saranno inclusi anche per il veicolo in preassegnazione.
Il deposito cauzionale è una somma eventualmente prevista a contatto come cauzione (non soggetta ad IVA) per l’intera durata del noleggio, a tutela del noleggiatore e destinata a coprire eventuali mancati pagamenti di rate, di danni subiti dal veicolo, di sanzioni o di altri addebiti pervenuti dopo la fine del contratto fino a restituzione della stessa. Una volta chiuso il contratto e riconsegnato il veicolo, verrà rimborsata nei tempi e nei modi concordati.
A differenza del deposito cauzionale l’anticipo sul noleggio è un vero e proprio canone di locazione (soggetto ad IVA), più alto rispetto alle rate mensili e corrisposto in anticipo al momento della sottoscrizione dell’offerta. Questo contribuirà quindi sommato alle rate mensili al totale dei corrispettivi previsti a contratto e sarà detraibile/deducibile come una rata mensile, nelle forme previste dalla legge (vedi tabella fiscalità). A fine contratto non sarà quindi restituita da parte dell’International Renting alcuna somma.
È compito del Cliente/Utilizzatore controllare periodicamente che il chilometraggio percorso sia in linea con quello stabilito contrattualmente. In caso di una rilevante discordanza, sia in positivo, che in negativo è possibile rivolgersi presso in nostri uffici per avere una valutazione della situazione, con eventuali proposte (se possibile) in funzione del diverso chilometraggio medio percorso.
Il Cliente, purché non inadempiente e siano trascorsi almeno 12 mesi di durata contrattuale, potrà proporre, tramite richiesta scritta, la restituzione anticipata del mezzo, con un preavviso di almeno 60 gg dalla data prevista di riconsegna. L’ International si riserva la facoltà di aderire alla richiesta, che sarà condizionata al pagamento della penale calcolata nel modo previsto da contratto.
Il Cliente almeno 60 gg prima del termine della locazione potrà richiederne la proroga. L’International Renting potrà a suo insindacabile giudizio aderire alla richiesta, comunicando al Cliente un’offerta per il contratto di proroga, se accettata dovrà essere sottoscritta entro 15 gg dal ricevimento.
Il Cliente può chiedere la voltura del contratto ad un altro soggetto con comunicazione scritta, alla quale dovranno essere allegati tutti i documenti necessari per il controllo del credito del nuovo intestatario. L’International Renting potrà a suo insindacabile giudizio aderire alla domanda, richiedendo se necessario eventuali garanzie da parte del precedente locatario.